Agaricus (Agaricus Blazei Murrill)

Cos’è l’Agaricus ?

L’agaricus è un fungo commestibile, originario della Cina, del Brasile e di Taiwan. Tuttavia, ha trovato un ambiente favorevole anche in Giappone, dove viene coltivato in fattorie speciali e trasformato in un integratore miracoloso. 

Utilizzato nella terapia del cancro, del diabete, dei tumori, del colesterolo e dell’osteoporosi, il fungo ha aiutato molti pazienti a superare gravi malattie da recuperare la salute.

Circa 70 anni fa, nel 1945, fu descritto per la prima volta in Florida dal micologo americano William Alphonso Murrill come una nuova specie finora sconosciuta, un fungo con gambo bianco e cappello marrone. Questo fungo dall’aspetto decorativo, con il suo gradevole profumo e sapore di mandorla-marzapane, è diventato rapidamente popolare in tutto il mondo.

Azione del Agaricus:

Il fungo Agaricus è un forte immunostimolante, antitumorale, antimutageno, antivirale, antiossidante, ipotensivo, normalizza la funzione epatica nei pazienti con epatite B, riduce lo stress ossidativo, inibisce la perossidazione lipidica, abbassa il colesterolo, i trigliceridi e la glicemia.

Indicazioni terapeutiche del Agaricus:

Viene utilizzato come coadiuvante in: tumori a varie sedi, bassa immunità, virus, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, aterosclerosi, epatite virale.

Il fungo Agaricus Blazei Murill è ricco di vitamina D3, con un ruolo nell’assorbimento del calcio.

  • Stimola la produzione ossea da parte dell’ergosterolo, motivo per cui è considerato un ottimo rimedio nell’osteoporosi. Aiuta a rafforzare l’immunità trattando le allergie cutanee;
  • Regola la secrezione della tiroide e delle gonadi;
  • E’ noto anche come fungo utile nelle malattie reumatiche croniche;
  • Il beta-D-glucano stimola la propria produzione di interferone, motivo per cui il fungo ha un ruolo protettivo contro il virus del fegato;
  • Attraverso vitamina B12, acido folico, ferro, rame, cobalto, triptofano, il fungo stimola la produzione di globuli rossi;

È stato anche scoperto essere un potente disintossicante, favorisce l’assorbimento intestinale, stimola la trasmissione nervosa e l’attività del sistema nervoso centrale, regola la contrazione muscolare, aiuta la rigenerazione capillare ed epiteliale.

I casi in cui il Fungo di Dio ha dimostrato le sue qualità curative sono: cancro al seno, al colon, al fegato, ai polmoni, al pancreas, e in stadi molto avanzati, ripristina l’appetito, il buon umore e allevia il dolore fino a quando il paziente ha ancora bisogno di morfina.

Grazie al suo contenuto di beta-glucano, il fungo aiuta a inibire le cellule tumorali e rafforza il corpo. Prolunga così la vita, impedendo alle cellule maligne di evolversi. Inoltre, ha un ruolo profilattico, previniendo la comparsa del cancro.

I polisaccaridi e l’acido ribonucleico complesso stimolano la produzione di insulina rivitalizzando la funzione pancreatica grazie all’assunzione di aminoacidi e zinco. Quindi il fungo è utile nel trattamento del diabete. Acidi grassi insaturi, grassi e minerali nel contenuto del fungo, regolano il tono vascolare e la pressione sanguigna, inibiscono la vasocostrizione, proteggono i vasi sanguigni, prevengono aterosclerosi, hanno un effetto diuretico.

Controindicazioni

Il fungo Agaricus è controindicato nei pazienti affetti da malattie autoimmuni, nei trapianti di organi e nei soggetti allergici.

Gli elementi costitutivi del fungo Agaricus Blazei

Agaricus Blazei Murrill contiene, tra le altre sostanze, oltre 18 diversi aminoacidi, 10 diversi minerali, 16 diverse vitamine, 46 enzimi, ergosterolo, acido linoleico e polisaccaridi: 1-3 / 1-6 beta-glucani.

Benefici del fungo Murrill Agaricus Blazei per la salute 

  1. Attiva il sistema immunitario – Uno degli incredibili benefici del fungo di Dio è che attiva le difese naturali dell’organismo stimolando il sistema immunitario. Agaricus Blazei Murrill è stato utilizzato nella medicina tradizionale per affrontare la formazione di molte malattie infettive, molto probabilmente sconfiggendo i ceppi infettivi. L’attivazione del sistema immunitario di Agaricus Blazei può essere utile anche per arrossamenti e gonfiori sistemici.
  2. Aiuta a perdere peso
  3. Migliora la funzionalità epatica ed è un coadiuvante nel diabete – Le osservazioni suggeriscono che, in effetti, l’estratto di Agaricus Blazei offre un beneficio per i pazienti con epatite B in termini di normalizzazione della funzione epatica..
  4. Pulisce il corpo dai metalli pesanti – I beta-glucani nel Fungo Agaricus lo aiutano a svolgere un ruolo importante nel promuovere la crescita delle cellule protettive, che aiuta a coadiuvare il processo di disintossicazione chimica e tossica dei metalli pesanti.
  5. È un coadiuvante nei trattamenti contro il cancro – Diversi studi indicano che Agaricus Blazei Murrill può aiutare a combattere le cellule tumorali.
  6. Protegge e guarisce la pelle – Il contenuto di beta-glucano insieme ad altri agenti responsabili dell’accelerazione del processo di guarigione contenuti in Agaricus Blazei gli consentono di fornire risultati eccezionali nella guarigione di eruzioni cutanee, macchie, pelle danneggiata, rughe e acne.

Come consumare Agaricus Blazei Murrill

I funghi Agaricus possono essere consumati sia crudi che secchi in vari piatti. La polvere di Agaricus può essere consumata tal quale o aggiunta a zuppe, stufati, succhi naturali, frullati.

 Le informazioni in questo articolo non devono sostituire la consultazione di uno specialista o una visita da un medico. Qualsiasi raccomandazione medica contenuta in questo materiale è solo a scopo informativo. Le conclusioni o i riferimenti non sono tipici e possono variare da individuo a individuo e possono dipendere dal proprio stile di vita, salute, ma anche da altri fattori. Queste informazioni non dovrebbero sostituire una diagnosi informata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *