Per molti di noi l’arrivo dell’estate coincide con il desiderio di attirare sguardi ammirati per il proprio corpo, e così si comincia a prestare molta più attenzione alla propria alimentazione e alle cifre indicate sulla bilancia. Ma ora, quando l’autunno ha preso il sopravvento e ti tenta con tante delizie culinarie da gustare al riparo dalla pioggia e dal freddo esterno. Insieme, queste piccole tentazioni e la riduzione dello sforzo fisico all’aperto possono significare che, in segreto, i chilogrammi possono accumularsi e diventare per te una dura realtà.

Ma non perdere la speranza. Seguendo alcune semplici regole, sarai in grado di mantenere facilmente la il tuo corpo al suo peso ottimale:

Dalla dieta allo stile alimentare. I nutrizionisti sottolineano che le diete, soprattutto quelle drastiche, funzionano solo a breve termine. Quindi, se dopo alcune settimane di pesatura meticolosa di ogni scelta alimentare si torna a uno stile alimentare disordinato, i chili persi torneranno in pochissimo tempo. Inoltre, molti esperti parlano della possibilità di “ingrassare a causa della dieta per perdere peso”. In parole povere, questo significa che se, per un periodo di tempo, il corpo viene privato di determinati gruppi di nutrienti, non appena si torna alla dieta regolare, si affretterà a trattenere le scorte di nutrienti e grassi .per prepararsi ad altri simili momenti di “crisi”. Pertanto, il modo più sicuro e salutare per perdere peso, ma anche per mantenere il proprio peso forma ideale, è adottare uno stile alimentare equilibrato, da seguire a lungo termine.

Regola 3+2. Ciò significa che ogni giorno la tua dieta dovrebbe includere 3 pasti principali – colazione, pranzo e cena – e due spuntini salutari – il primo tra colazione e pranzo e il secondo nel pomeriggio. Pertanto, il metabolismo si abituerà a elaborare il cibo a un ritmo costante, consentendogli di bruciare più facilmente le eccedenze. Molto importante: gli snack dovrebbero essere naturali e sani, non elaborati: puoi scegliere frutta fresca o una varietà di noci, semi e noci.

Il sonno fa miracoli. Il corpo può riprendersi solo se ha un sonno riposante. La leptina, l’ormone che regola l’appetito, viene secreta in quantità maggiori nelle persone che non dormono abbastanza o che accumulano stanchezza. I pasti tardivi o la voglia di “sgranocchiare” tutto il tempo diventano i sintomi di un corpo stanco.

Sport, indipendentemente dalla stagione. È molto vero che è molto più facile trovare il modo di muoversi quando il tempo è bello e soleggiato. È altrettanto vero, però, che è fondamentale mantenere l’abitudine di allenarsi costantemente (ogni giorno, idealmente!) anche quando le temperature scendono.

Sii una persona attiva e fai scelte ispirate per proteggere la tua salute e bellezza!