Prima di dormire? Niente!!!

Il cibo è di particolare importanza nella profilassi e nel trattamento dell’insonnia ed è fondamentale scoprire ed evitare gli alimenti che la producono o la mantengono. Una buona notte di sonno è assicurata anche da una cena servita almeno tre ore prima di coricarsi, non dimentichiamolo! Inoltre, alcuni cibi aiutano a indurre il sonno, mentre altri lo inibiscono.

L’insonnia è l’incapacità di una persona di addormentarsi o mantenere il sonno per diverse ore, le cui cause sono legate alla presenza di una patologia, vita stressante, consumo eccessivo di stimolanti – caffeina o alcol, stile di vita disordinato o dipendenza da droghe.

Ci sono una serie di cibi e sostanze che dovrebbero essere evitati dalle persone con insonnia, come caffè, tè nero, tè verde, cola, alcol, nicotina, cioccolato, cibi piccanti, additivi alimentari, cibi in scatola, sale e zucchero in eccesso.

Cosa cenare?

  • Pesce con verdure per cena!

Questa combinazione è un menu consigliato dalla maggior parte dei dietisti. Come mai? Per una buona fonte di proteine, che aiutano il corpo a ristrutturarsi di notte, e le verdure sono un’ottima fonte di fibre, minerali e fitochimici, che accompagnano perfettamente la digestione delle proteine. Il pesce non è mai fritto, può essere cotto al forno, bollito o grigliato, è un dettaglio molto importante!

  • Noci

Il contenuto di proteine, potassio e selenio aiuta l’organismo a produrre melatonina, l’ormone naturale del sonno. Le noci, abbinate a un bicchiere di vino, qualche chicco d’uva e qualche cubetto di formaggio possono essere una scelta a cena quando siamo in compagnia di diversi amici o familiari. Oppure, alcune noci in un’insalata Waldorf sono “una scelta sofisticatamente buona”!

  • Verdure

Le verdure verdi sono ricche di triptofano, vitamina B3 o niacina, sostanze che intervengono nella sintesi della serotonina e favoriscono un sonno salutare. Un’insalata con molte verdure è sempre un’ottima scelta per la cena.

  • Yogurt

È noto il miglior aminoacido da assimilare la sera: la caseina del latte! Non posso consigliare un bicchiere di latte caldo, ma posso consigliarlo – in buona fede! – uno yogurt fatto in casa o uno senza latte in polvere, che sarà sempre una scelta affidabile per chi segue una dieta dimagrante, ad esempio!

  • Fichi

Grazie al contenuto di magnesio, calcio e potassio, normalizza il ritmo cardiaco e combatte l’insonnia. I fichi ti danno una sensazione di benessere. Combinato con 3-5 noci e tè caldo, possiamo ottenere una cena estremamente ricca dal punto di vista nutrizionale, estremamente semplice e leggera!

  • Banane

Le banane sono un’ottima fonte di magnesio e potassio, rilassano il sistema nervoso e i muscoli, riducendo l’ansia. Possono essere abbinati allo yogurt, solo da persone che non hanno problemi di peso.

  • Tisane

Non dimentichiamo le tisane, abitudine così saggia e nobile allo stesso tempo! Ogni pianta è un toccasana per un organo o un sistema funzionale del nostro organismo, godiamoceli.

Restiamo vicini al bene, alla salute e alla gioia!