Olio di gardenia

13/05/2021

Molti oli essenziali sono famosi per i loro profumi floreali. Gli oli essenziali derivati ​​da fiori come lavanda, gelsomino e rosa sono i preferiti popolari. Un olio floreale meno conosciuto è la gardenia. Le piante sono onnipresenti nei giardini di tutto il mondo, ma la rarità dell’olio lo ha reso un po ‘sfuggente. Vantando benefici per la salute simili alle sue controparti floreali, l’olio essenziale di gardenia merita uno sguardo più attento.

La gardenia è comunemente usata nelle candele profumate e l’olio essenziale è stato un ingrediente base della fitoterapia cinese. 

È stato usato per trattare i disturbi dell’umore come la depressione e alleviare il dolore. Questo olio è anche comunemente usato nell’Ayurveda e per migliorare la meditazione e le pratiche yoga. Fornisce ampi benefici per la salute se usato localmente e in aromaterapia.

Vuoi usare un olio essenziale la cui essenza proviene dal caffè? Allora l’olio essenziale di gardenia è quello che dovresti cercare! L’olio essenziale di Gardenia è l’olio estratto dal fiore di gardenia, cugino del tuo caffè preferito al mattino.

L’olio ha anche una serie di benefici per la salute. Vuoi sapere quali sono? Continua a leggere!

Cos’è l’olio essenziale di Gardenia?

L’olio essenziale di Gardenia ha un caratteristico odore dolce che lo vede come un ingrediente di spicco in profumeria e aromaterapia. L’olio di Gardenia è presente in molte lozioni, profumi e candele. Il suo profumo riflette quello del gelsomino.

Il processo di estrazione dell’olio non prevede la distillazione a vapore, perché il fiore è troppo delicato per questo processo. Molte colture hanno utilizzato l’intenso processo di “enfleurage”, che di solito prevede l’uso di grassi animali inodori a temperatura ambiente per catturare l’essenza dei composti vegetali. Tuttavia, oggi, l’olio essenziale di gardenia viene distillato principalmente a vapore, poiché la fioritura è un processo intenso e richiede più risorse e tempo.

COME VIENE COLTIVATO L’OLIO DI GARDENIA?

Anche se ci sono circa 250 tipi di piante gardenia. L’olio viene estratto da uno solo: la sempre popolare gardenia jasminoides . L’olio essenziale è disponibile in due forme: oli essenziali puri e assoluti che vengono estratti con due metodi diversi.

Tradizionalmente, l’olio di gardenia viene estratto attraverso un processo noto come enfleurage . La tecnica prevede l’utilizzo di grassi inodori per intrappolare l’essenza del fiore. L’alcol viene quindi utilizzato per rimuovere il grasso, lasciando solo olio puro. Questo processo è notoriamente dispendioso in termini di tempo, possono essere necessari diversi mesi per ottenere una fragranza intensa. Gli oli essenziali che utilizzano questo metodo possono essere costosi.

GLI USI E I BENEFICI DELL’OLIO DI GARDENIA

Come ci si può aspettare da un fiore scoperto oltre 1.000 anni fa. Le gardenie sono ampiamente coltivate e ancora più amate. L’olio di gardenia splendidamente profumato ha una serie di usi e benefici aggiuntivi.

Considerato un antinfiammatorio, l’olio di gardenia è stato usato per trattare disturbi come l’artrite. Si pensa anche che stimoli l’attività probiotica nell’intestino che potrebbe migliorare la digestione e aumentare l’assorbimento dei nutrienti.

Si dice anche che la gardenia sia ottima per aiutarti a combattere il raffreddore. I composti antibatterici, antiossidanti e antivirali riportati potrebbero aiutare le persone a combattere le infezioni respiratorie o sinusali. Prova ad aggiungere qualche goccia (insieme a un olio vettore) a un piroscafo o un diffusore e vedi se può liberare il naso chiuso. Si dice che l’olio abbia proprietà curative se diluito bene e usato su ferite e graffi.

Mente e corpo – Se sei una persona che usa il profumo per migliorare il tuo umore, la gardenia potrebbe essere la cosa giusta per te. Presumibilmente il profumo floreale della gardenia ha proprietà che possono indurre il rilassamento e persino ridurre lo stress. Inoltre, se usato come spray per ambienti. Le proprietà antibatteriche potrebbero pulire l’aria da agenti patogeni aerodispersi ed eliminare gli odori.

Gli studi sono limitati, ma è stato affermato che la gardenia potrebbe aiutarti a perdere peso . I composti nel fiore potrebbero accelerare il metabolismo e persino snellire la capacità di bruciare i grassi del fegato. Si pensa che contenga un peptide (GLP-1) che potrebbe aiutarti a sentirti più pieno più a lungo. In alternativa, l’aggiunta di alcune gocce a un diffusore potrebbe agire come un soppressore dell’appetito.

Secondo alcune fonti, la gardenia potrebbe anche essere usata come afrodisiaco . Il profumo inebriante è pensato per stimolare la libido e può essere diluito e utilizzato come olio da massaggio o aggiunto a un bagno.

Se hai bisogno di un trattamento viso ma non hai abbastanza tempo per arrivare al salone, alcune gocce aggiunte a una pentola di acqua calda possono fare miracoli per la pelle. Le proprietà antibatteriche potrebbero aiutare a migliorare e mantenere la pelle sana.

Sia che tu stia cercando di migliorare il tuo umore e aumentare la tua libido o semplicemente di goderti una squisita fragranza floreale che evoca le calde notti estive. La ricca gardenia potrebbe essere l’olio essenziale che fa per te.

Adoro mescolare l’olio essenziale di gardenia in un bagno insieme a un po ‘di olio di lavanda. Consiglio di provarlo prima di coricarsi poiché sia ​​l’olio essenziale di lavanda che quello di gardenia hanno proprietà rilassanti che possono essere utili per aiutarti ad addormentarti.

I benefici dell’olio essenziale di Gardenia

  • Antinfiammatorio – L’olio essenziale di Gardenia ha proprietà antinfiammatorie. È un rimedio efficace per il trattamento di disturbi infiammatori come artrite, colite ulcerosa e infiammazioni intestinali. Il geniposide e la genipina sono due sostanze chimiche speciali nella gardenia che promettono azioni antinfiammatorie. Le due sostanze speciali sono potenti agenti antinfiammatori e possono persino aiutare a trattare i sintomi di ittero, edema, febbre e disturbi del fegato.
  • Sedativo e anticonvulsivante – L’olio essenziale di Gardenia ha molti benefici per la salute e aiuta a superare le convulsioni. È anche un efficace sedativo. Gli studi concludono che l’olio di gardenia ha attività sedative, anticonvulsive e ipnotiche nei topi. Lo studio sottolinea anche che l’effetto è migliorato quando si mescola gardenia con olio di semi di giuggiola (Zizyphus zizyphus)
  • Antibatterico – L’olio essenziale di Gardenia è un potente agente battericida, che lo rende un rimedio efficace per il trattamento di infezioni batteriche come sepsi, tetano e altri. L’attività battericida significa anche che può essere utilizzato su una superficie che si desidera avere un buon odore e rimanere priva di germi. Basta aggiungere alcune gocce di olio essenziale all’acqua da utilizzare come spray o cospargere qualche goccia in un secchio d’acqua. Gardenia aiuta anche a proteggerti da infezioni batteriche potenzialmente pericolose causate da batteri come la salmonella e l’E. Coli.
  • Antiossidante – L’olio essenziale di Gardenia è ricco di antiossidanti. Gli antiossidanti sono sostanze chimiche che inibiscono la formazione di radicali liberi e riducono lo stress ossidativo. Possono anche aiutare a ridurre il rischio di cancro ed eliminare le tossine dannose dal corpo. Gli antiossidanti svolgono anche un ruolo importante nella salute della pelle e sono responsabili della riduzione delle cicatrici e della pigmentazione.
  • Allinea il tuo umore – L’olio essenziale di Gardenia ha molti usi in aromaterapia e migliora il tuo umore, riduce l’ansia e induce il rilassamento. Quindi, la prossima volta che ti senti giù o ti senti viziato, aggiungi l’olio essenziale di gardenia al bagno o massaggia la testa con questo olio. Non solo ti aiuta a riscaldare il tuo corpo, ma migliora anche il tuo umore.
  • Afrodisiaco – L’olio essenziale di Gardenia è un presunto afrodisiaco. Aumenta la tua passione. Quindi, se vuoi ravvivare le cose in camera da letto, considera il tuo partner con un massaggio con olio di gardenia o aggiungere qualche goccia di olio nella vasca.  

Quindi, speriamo che tu stia considerando di aggiungere questo meraviglioso olio essenziale al tuo armadietto dei rimedi casalinghi. Ti aiuterà a superare molti disturbi minori e maggiori. Raccontaci come usi l’olio essenziale di gardenia. I nostri lettori vorrebbero sentire le tue opinioni. Lascia un commento qui sotto.

Effetti collaterali dell’olio essenziale di gardenia

L’olio essenziale di Gardenia è considerato sicuro se applicato localmente e utilizzato in aromaterapia. Ci sono alcuni effetti collaterali che possono verificarsi, ma la maggior parte può essere evitata con un uso corretto. Alcune ricerche hanno mostrato potenziali effetti collaterali negativi nelle donne in gravidanza. Alcune ricerche hanno mostrato potenziali effetti collaterali negativi nelle donne in gravidanza. L’olio è stato utilizzato per promuovere la produzione di latte, ma non si sa abbastanza sui potenziali effetti collaterali. Consultare un medico prima di utilizzare l’olio essenziale di gardenia in caso di gravidanza o allattamento per evitare problemi di salute.

Irritazione della pelle – L’olio essenziale di Gardenia può causare eruzioni cutanee e irritazioni nelle persone con pelle sensibile. Questo olio può anche causare reazioni allergiche in individui che hanno sensibilità alle piante da fiore. Eseguire sempre un patch test su una piccola area di pelle prima di applicare liberamente. Assicurati di applicare olio di gardenia in combinazione con olio vettore come l’olio di jojoba per evitare irritazioni.

Qualità – L’olio di Gardenia è disponibile come olio essenziale assoluto e puro. Gli assoluti di Gardenia non sono raccomandati per l’uso in aromaterapia poiché i prodotti chimici e i solventi nella sua produzione possono essere dannosi. Utilizzare solo olio di gardenia puro in applicazioni di aromaterapia. Gli assoluti sono in genere consigliati solo per l’uso come oli profumati, ma le tecniche moderne hanno reso queste versioni più sicure.

Acquista sempre i tuoi oli essenziali da un rivenditore rispettabile, speriamo di poterti soddisfare. Assicurati di capire come è stato estratto l’olio e come è stata coltivata la pianta di gardenia prima dell’acquisto. Gli oli di gardenia provenienti da piante coltivate con pesticidi possono avere ulteriori effetti collaterali. Optare sempre per oli essenziali prodotti in modo biologico e sostenibile.

Vedi gardenia anche su wikipedia

Le informazioni in questo articolo non devono sostituire la consultazione di uno specialista o una visita da un medico. Qualsiasi raccomandazione medica contenuta in questo materiale è solo a scopo informativo. Le conclusioni oi riferimenti non sono tipici e possono variare da individuo a individuo e possono dipendere dal proprio stile di vita, salute, ma anche da altri fattori. Queste informazioni non dovrebbero sostituire una diagnosi informata.

Articoli correlati

Miele

Cos’è il Miele ? Il miele è un alimento dolce, un liquido sciropposo prodotto naturalmente dalle api come cibo per se stesse. Il colore dorato e il gusto delizioso sono inconfondibili. Dopo che le api hanno raccolto il nettare da un fiore, mescolato con sostanze...

Zenzero

Cos’è lo Zenzero ? Lo zenzero è un alimento dalle particolari proprietà e benefici sulla salute dell'organismo. Dal supporto dell'immunità nella lotta contro una serie di batteri all'aumento del metabolismo, lo zenzero è un aiuto affidabile in una serie di condizioni...

Rosmarino

Cos’è il Rosmarino ? Il rosmarino ( Rosmarinus officinalis, famiglia delle Labiatae , pianta mediterranea, che ama la luce e il calore) fa parte del gruppo delle piante aromatiche, che non supera le altezze comprese tra i 100 - 150 cm; con foglie raggruppate sul...