Visualizzazione del risultato

Esplora la gamma di oli essenziali organici senza additivi e naturali. Concediti sapori unici, insieme a una moltitudine di usi cosmetici, terapeutici o aromaterapia.


Da dove vengono gli oli essenziali?

Sulla Terra c'è una grande varietà di piante di diverse forme, dimensioni, colori e sapori. Molte di queste piante contengono composti che in genere non possono essere visti ad occhio nudo: sono presenti nelle radici, nei fiori, nei semi, nella corteccia o in altre aree della pianta. Questi composti sono noti come oli essenziali. Sono estremamente concentrati, la loro azione è estremamente forte. Detti anche composti aromatici volatili, gli oli essenziali conferiscono alla pianta il proprio aroma, la proteggono dalle condizioni ambientali, dagli insetti nocivi e svolgono un ruolo importante nell'impollinazione della pianta.

Benefici degli oli essenziali :

  • Depressione, ansia, paura - Anche le fobie possono essere alleviate con l’aiuto di oli essenziali. La loro inalazione può favorire un sonno tranquillo, calmo e rilassato. Alcuni profumi possono alleviare le compulsioni e le tempeste di paure e pensieri ossessivi;
  • Concentrazione, attenzione o sforzo mentale - Gli oli essenziali contenenti 1,9 cineolo sono l’aiuto ideale nella preparazione di esami o progetti che richiedono concentrazione, attenzione o sforzo mentale;
  • Cura della pelle - Adeguatamente diluito e aggiunto a creme può sostituire con successo le creme sintetiche per la cura della pelle, l’esfoliazione, la depilazione, ecc. Sparsi in una base di sapone o in bagnoschiuma e shampoo può aiutare contro i problemi della pelle o del cuoio capelluto : forfora, dermatofiti, infezioni fungine, infiammazioni causate da punture di insetti o scottature. Poche gocce di olio essenziale possono essere sufficienti come base per creme curative;
  • Equilibrio degli ormoni nel corpo - Ci sono alcuni oli essenziali, come la salvia, il geranio e il timo che aiutano a bilanciare i livelli di estrogeni e progesterone. Esistono oli essenziali in grado di ridurre i livelli di cortisolo; migliora di conseguenza l'umore e riduce i sintomi della depressione e aumenta i livelli di testosterone;
  • Stimola l'immunità e combatte le infezioni - Fenoli, terpeni e chetoni ed eteri sono sostanze contenute negli oli essenziali che hanno proprietà antinfiammatorie, antivirali, antisettico, anti batteriche e antimicotica, contribuendo a stimolare il sistema immunitario e a combattere le infezioni. Alcuni esempi di tali oli sono: incenso, eucalipto, origano, zenzero, limone, cannella o menta;
  • Supporta la digestione - La ricerca scientifica ha dimostrato la capacità degli oli essenziali di aiutare il processo di digestione, rispettivamente di alleviare i sintomi di diarrea, indigestione, spasmi allo stomaco e quelli associati alla sindrome dell'intestino irritabile. L'olio essenziale di zenzero o menta piperita ha dimostrato di essere efficace negli studi scientifici, ma sono utili anche il cumino o il pepe nero;
  • Aumentano il livello di energia - Alcuni oli hanno la capacità di aumentare il livello di ossigeno che raggiunge il cervello e trasmettono uno stato di rinvigorimento e maggiore concentrazione. A questo scopo si possono utilizzare oli essenziali di pompelmo, limone, eucalipto, rosmarino o menta;
  • Migliorano la funzione cognitiva - Grazie al loro effetto neuroprotettivo, possono migliorare le prestazioni cognitive, aiutando le persone con malattie neurodegenerative. Aiuta ad aumentare la memoria e la concentrazione, riducendo l'infiammazione cerebrale. L'olio di menta piperita o lavanda è riconosciuto per questa proprietà;
  • Ridurre il livello di stress emotivo e ansia - Molti oli essenziali hanno la capacità di ridurre lo stress e l'ansia, inducendo uno stato di calma e rilassamento. Gli oli essenziali consigliati includono lavanda, bergamotto, arancia, rosa e incenso;
  • Allevia vari tipi di dolore - Numerosi studi e analisi hanno dimostrato che gli oli essenziali sono utili nel trattamento del dolore postoperatorio, del dolore ostetrico e ginecologico. Alcuni esempi sono: maggiorana, lavanda, menta e pepe nero, camomilla, rosmarino, timo, incenso, curcuma, zenzero;
  • Aiuta la salute della pelle e dei capelli - Utilizzando oli essenziali nei capelli o prodotti per la cura della pelle puoi proteggere naturalmente il tuo corpo senza ricorrere a prodotti a base di prodotti chimici e oli idrogenati. Possono lenire la pelle irritata, ridurre i segni dell'invecchiamento, alleviare l'acne e stimolare la crescita dei capelli. Le scelte migliori per la cura del corpo sono rosmarino, camomilla, incenso, lavanda, salvia;
  • Ridurre la tossicità nel corpo - Questa proprietà è dovuta alla stimolazione del processo di disintossicazione nel corpo; alcuni oli essenziali agiscono come blandi diuretici e altri aiutano la digestione. Gli oli disintossicanti sono: pompelmo, limone, prezzemolo, menta e zenzero. Per ridurre la tossicità in casa usa i seguenti oli: arancia, eucalipto, cannella, tea tree, pompelmo, limone;
  • Allevia il mal di testa e l'emicrania - Un disagio comune oggigiorno solitamente trattato con antidolorifici. Gli oli essenziali alleviano il dolore, migliorano la circolazione sanguigna e riducono lo stress. L'olio di lavanda ha un effetto scientificamente provato per questa condizione; altri esempi utili sono la menta, eucalipto o il rosmarino;
  • Aiuta con un sonno più riposante - Molte persone hanno problemi di sonno, come l'insonnia. La lavanda è ben nota per il suo effetto rilassante e calmante. Puoi anche usare l’olio di  bergamotto;
  • Per eliminare l'acne, prepara una miscela di tea tree e olio essenziale di miele da applicare sul viso,  quindi risciacquare con acqua;
  • Riduzione del pigmento - Applica l'olio essenziale di incenso direttamente sulla pelle 3 volte al giorno e noterai come scompaiono le macchie di pigmento causate dall'esposizione al sole o dall'invecchiamento;
  • Burro per il corpo - Mescola olio di cocco, burro di karitè, olio di magnesio e oli essenziali a piacere per goderti una lozione per il corpo idratante;
  • Spray per il corpo - Aggiungere 5-10 gocce a 120 ml di acqua e utilizzare la miscela come spray per il corpo;
  • Rinfresca l'alito - Usa una goccia di olio essenziale di menta piperita per rinfrescare l'alito in modo naturale;
  • Guarigione dei lividi - Utilizza oli essenziali sotto forma di impacchi caldi; aggiungere 5 gocce di olio di lavanda e 5 gocce di olio di incenso a 120 ml di acqua calda e inserire un panno che si applica poi sulla zona interessata;
  • Riduzione della cellulite - Combina 5 gocce di olio essenziale di pompelmo e 2 cucchiaini di olio di cocco e massaggia l'area problematica;
  • Rimozione della forfora - Unire 5 gocce di olio essenziale di rosmarino e lavanda con 3 cucchiai di semplice olio di jojoba. Massaggiare bene il cuoio capelluto e lasciare in posa 10 minuti. Pulisci la miscela con lo shampoo e risciacqua;
  • Deodorante per le donne - Combina olio di cocco, cera d'api e il tuo olio essenziale preferito, come lavanda o melaleuca;
  • Deodorante per uomo - Combina olio di cocco, cera d'api e il tuo olio essenziale preferito come chiodi di garofano o cedro;
  • Profumo - Usa 1-2 gocce di olio essenziale di gelsomino sul polso. L'olio di lavanda o di vaniglia è ugualmente adatto per le donne, mentre l'olio di cipresso o di chiodi di garofano è adatto per gli uomini;
  • Bagno disintossicante - Mescola olio di lavanda, sali di Epsom e sale marino per goderti un piacevole bagno, che deterge e rinvigorirà il tuo corpo;
  • Terapia della sauna - Aggiungi 2 gocce del tuo olio preferito in due tazze d'acqua quando fai la sauna;
  • Gambe secche e screpolate - Aggiungi 3 gocce di olio di lavanda a 2 cucchiai di olio di cocco. Applicare sui piedi la sera e indossare i calzini;
  • Crema per eczema/psoriasi - Per trattare eczemi, psoriasi o pelle secca, applicare una miscela di olio essenziale di lavanda e burro di karitè;
  • Scrub viso - Mescola un quarto di tazza di yogurt, un quarto di tazza di farina di mais e 5 gocce di olio di lavanda, pompelmo e patchouli. Applicare sul viso e risciacquare;
  • Pediluvio - Aggiungere qualche goccia di olio di limone o di eucalipto in una bacinella di acqua tiepida per un piacevole pediluvio;
  • Shampoo - Per preparare in casa uno shampoo naturale mescolare olio di lavanda, olio di rosmarino, gel di aloe vera e latte di cocco. Usalo come il tuo normale shampoo; durerà 2-4 settimane;
  • Balsamo per capelli - Mescola 15 gocce di olio di palissandro con 5 gocce di sandalo e olio essenziale di lavanda in una base di un semplice olio. Metti il ​​composto in un piccolo sacchetto di plastica e immergilo in acqua tiepida per scaldarlo. Applicare sui capelli e tenere premuto per 20 minuti e lavare con lo shampoo;
  • Tratta i capelli grassi - Mescolare 10 gocce di olio di ylang ylang, lime e rosmarino con 60 ml di olio naturale. Massaggia il cuoio capelluto 2-3 volte a settimana e lava come al solito;
  • Ispessimento dei capelli - Aggiungi olio di rosmarino al tuo shampoo per addensare e aumentare naturalmente il volume dei tuoi capelli;
  • Migliora il prurito del cuoio capelluto - Aggiungi olio essenziale di lavanda, cedro o basilico allo shampoo per ridurre il prurito;
  • Combina olio di cocco, cera d'api e olio di lavanda per un ottimo rimedio per le labbra screpolate;
  • Indurente per unghie - Mescolare 10 gocce di incenso, mirra e olio essenziale di limone in 2 cucchiai di olio di vitamina E e quindi applicare sulle cuticole;
  • Tonico per la pelle - Mescolare 20 ml di acqua con 2 gocce di olio di lavanda, geranio e incenso;
  • Riduzione delle rughe - Mescolare 3-5 gocce di olio di sandalo, geranio, lavanda e incenso con una lozione inodore e applicare sul viso. Evita la zona degli occhi;
  • Alleviare il dolore alle gambe - Aggiungere 10 gocce di olio di menta piperita, un cucchiaio di sale Epsom e acqua tiepida in una bacinella;
  • Riduzione delle smagliature - Mescolare 5 gocce di incenso, mirra e olio essenziale di pompelmo con olio di cocco e applicare sulle smagliature;
  • Prodotto per la protezione solare - Mescolare olio di cocco, ossido di zinco, burro di karitè, elicriso e olio di lavanda e conservare in una bottiglia sigillata;
  • Lenitivo scottature solari - Unire l'olio di lavanda e camomilla con un cucchiaio di olio di cocco e applicare sulla pelle con un batuffolo di cotone;
  • Prodotto sbiancante per i denti - Combina olio di limone, olio di cocco e fragole fresche e applica la miscela sui denti. Lavare dopo 2 minuti;
  • Dentifricio - Combina sale marino, lievito, olio di cocco e xilitolo con olio di menta per creare un dentifricio naturale. Dopo l'applicazione, risciacquare con acqua;
  • Massaggio per dolori muscolari - Mescolare olio di eucalipto, arbusto e cipresso con una lozione inodore o olio di cocco e applicare sui muscoli doloranti;
  • Combattere le allergie - Applica incenso e olio di lavanda sui palmi e inspira profondamente per eliminare prurito agli occhi e alla gola;
  • Riduzione dell'ansia - Diffonde l'olio essenziale di lavanda in casa per ridurre il livello di stress percepito;
  • Sollievo dall'artrite - Mescola 2 gocce di olio di arbusto, cipresso e citronella in una lozione inodore. Massaggiare la miscela sulle zone dolenti;
  • Rimedio per l'asma - Prepara una miscela combinando olio essenziale di eucalipto, menta e cocco. Massaggio su petto e collo;
  • Riduzione del dolore al collo/collo - Combina olio di menta piperita, cipresso e zenzero con pepe di cayenna e olio di cocco per un prodotto naturale ed efficace;
  • Prodotto per frattura - Per supportare la guarigione delle ossa fratturate, applicare olio di immortelle, abete e cipresso;
  • Migliora la circolazione - Aggiungi 8-10 gocce di olio essenziale di pompelmo in una vasca piena di acqua tiepida;
  • Sollievo dal freddo - Consuma 3 gocce di olio di origano e incenso 3 volte al giorno per una settimana;
  • Maggiore concentrazione - Inalare olio di bergamotto, menta e semi di pompelmo per aumentare la concentrazione;
  • Sollievo dalla tosse - L'olio di eucalipto è noto per la sua capacità di combattere la tosse e aprire le vie respiratorie, aggiungere qualche goccia in acqua calda o diffusore e inalare;
  • Allevia la depressione - Per stimolare il buon umore e alleviare la depressione, aggiungi olio essenziale di rosa al bagno o nel diffusore di olio essenziale;
  • Stimolare la digestione - Somministra olio di zenzero, menta piperita e cumino per aiutare la digestione e curare l'intestino;
  • Riduzione della febbre - Aggiungere 1-3 gocce di olio essenziale di eucalipto, menta e lavanda su un panno e tamponare il corpo;
  • Eliminazione dell'appetito - Inalare olio di menta piperita e cannella per ridurre l'appetito e bilanciare la glicemia;
  • Migliora la sbornia - Aggiungi 6 gocce di olio di ginepro, cedro, pompelmo, lavanda, rosmarino e limone in una vasca di acqua tiepida;
  • Rimedio contro i pidocchi : Aggiungere 3 gocce di olio di timo, lavanda ed eucalipto con olio semplice e applicare sul cuoio capelluto. Copri la testa e lascia in posa per 30 minuti. Shampoo e risciacquare con acqua;
  • Stimolare il sistema immunitario - Mescolare una goccia di olio di origano con 4 gocce di olio naturale e massaggiare i piedi prima di volare;
  • Pozione d'Amore - Per un bagno perfetto di coppia, aggiungi 20 gocce di olio di sandalo, 4 gocce di cacao, vaniglia e olio di rosa a una lozione inodore;
  • Massoterapia - Utilizzare alcune gocce di olio di cedro o lavanda, mescolate con una lozione inodore per un massaggio rilassante;
  • Alleviare emicranie/mal di testa - Unire alcune gocce di lavanda e olio di menta e applicare sulle tempie;
  • Alleviare la nausea mattutina - Aggiungere qualche goccia di olio di arancia, limone o zenzero in un fazzoletto e inspirare;
  • Allevia la cinetosi - Usa olio di menta piperita, lavanda e zenzero;
  • Nausea calmante - Inalare olio di menta piperita per eliminare la nausea e applicarlo sul collo e sul petto. Anche lo zenzero e la lavanda possono aiutare;
  • Sindrome premestruale calmante - Mescolare 2 gocce di olio di salvia, basilico e rosmarino e applicare su un asciugamano caldo e umido sull'addome;
  • Rimedio per l'edera velenosa - Mescola 3 gocce di olio di menta piperita con olio inodore sulla zona interessata;
  • Miscela rilassante - Applicare 2-4 gocce di olio di camomilla, lavanda e menta sulle tempie per un immediato effetto rinfrescante e rilassante;
  • Rimedio contro la tigna - Combina 3 gocce di olio di melaleuca con olio di cocco e massaggia la zona interessata due volte al giorno;
  • Aiuto per dormire - L'olio di lavanda allevia l'insonnia. Cospargere qualche goccia sul cuscino per dormire meglio;
  • Illuminazione spirituale - Diffonde olio di incenso mentre mediti, preghi o leggi per aumentare il grado di illuminazione spirituale;
  • Stop al bruxismo - Massaggia 1-3 gocce di olio di lavanda sui piedi e dietro le orecchie prima di andare a letto;
  • Allevia la tensione - Per liberarti dall'ansia, usa una sola goccia di olio di lavanda sulle mani, strofinare insieme e avvicinale al naso per annusare;
  • Perdita di peso - Combina l'olio essenziale di pompelmo, zenzero e cannella per creare un integratore che prenderai 3 volte al giorno;
  • Energizzante - Inala olio di menta piperita prima dell'esercizio per ridurre l'affaticamento;
  • Yoga e Pilates - Per rilassarsi durante le sessioni di yoga e pilates, inalare preventivamente l'olio di lavanda o di legno di sandalo. Applicare una miscela di chiodi di garofano e olio di agrumi sul materasso;
  • Pulizia dell'aria - Diffonde l'olio essenziale di cannella nell'aria e gode delle sue proprietà antimicrobiche;
  • Disintossicazione dell'aria durante la verniciatura - Aggiungi menta piperita ed olio di eucalipto a un secchio di vernice per dissipare i vapori;
  • Detergente per superfici varie - Aggiungere 3 gocce di limone e olio di melaleuca a 200 ml di acqua tiepida e spruzzare le superfici per disinfettare naturalmente;
  • Deodorante per bagno - Mettere un batuffolo di cotone in olio di lime o limone dietro il water;
  • Detergente per il bagno - Mescolare mezza tazza di lievito, mezza tazza di aceto e 5 gocce di bergamotto o olio di lime e usa la miscela per pulire il lavandino o la vasca;
  • Soluzione detergente per padelle - Utilizzare alcune gocce di olio al limone e acqua calda per rimuovere le parti bruciate dalle padelle e dalle padelle;
  • Pulizia dei tappeti - Mescola 20 gocce di olio di melaleuca con borace per ottenere una polvere per tappeti fatta in casa;
  • Soluzione per piatti - Aggiungere qualche goccia di olio di limone nella lavastoviglie;
  • Deodorante per ambienti - Diffonde olio di chiodi di garofano, rosmarino e arancia quando si hanno ospiti;
  • Elimina l'odore dalla cucina - Aggiungi qualche goccia di chiodi di garofano, cannella o olio di agrumi in una padella con acqua per eliminare l'odore specifico della cucina;
  • Rimozione della muffa - Aggiungi l'olio dell'albero del tè al diffusore per distruggere la muffa e altri agenti patogeni dall'aria;
  • Repellente per insetti - Unire una goccia di olio di citronella, citronella ed eucalipto con un cucchiaino di olio di cocco per un repellente naturale e applicare sulla pelle esposta. Riapplicare in caso di necessità;
  • Rimozione dei parassiti - Combina olio d'arancia e chiodi di garofano e spruzza le aree prese di mira dai parassiti;
  • Prodotto di lavaggio - Per pulire frutta e verdura, aggiungere 2 gocce di olio di limone in una grande ciotola d'acqua;
  • Pulizia del frigorifero - Per rinfrescare il frigorifero, aggiungi qualche goccia di olio di lime, pompelmo o bergamotto nell'acqua con cui lo pulisci;
  • Elimina l'odore dalle scarpe - Aggiungi qualche goccia di olio di melaleuca e limone nelle scarpe;
  • Rimozione del fumo - Per eliminare il fumo di sigaretta, aggiungere 4 gocce di olio di rosmarino, tea tree ed eucalipto in un flacone spray e cospargere in casa;
  • Immondizia rinfrescante - Posiziona sul fondo del secchio della spazzatura un batuffolo di cotone con 2 gocce di olio di limone e melaleuca; ridurrà l'odore e disintossica;
  • Aggiorna l'aspirapolvere - Aggiungi 5-10 gocce del tuo olio essenziale preferito nel sacchetto dell'aspirapolvere;
  • Aggiorna la lavatrice - Aggiungi 10-20 gocce del tuo olio essenziale preferito ad ogni lavaggio.

Come funzionano gli oli essenziali?

Poiché i composti aromatici volatili si muovono rapidamente nell'aria, percepirai il profumo quando i composti interagiscono direttamente con i sensori nel cervello. Con oltre 3000 tipi di composti aromatici volatili scoperti finora, è importante notare che questi composti determinano in modo significativo i benefici, il sapore e le proprietà di ciascun olio essenziale. A causa di una struttura chimica unica, ogni olio essenziale varierà a seconda della specie e della pianta. Il delicato rapporto di composti aromatici in qualsiasi olio essenziale è ciò che li rende unici e conferisce loro benefici specifici.

L'uso degli oli essenziali nella storia :

Mentre alcuni credono che gli oli essenziali siano una nuova tendenza, l'uso di estratti vegetali e prodotti a base vegetale ha radici profonde nelle tradizioni passate. Le antiche civiltà usavano le piante per l'aromaterapia, la cura della persona, le pratiche terapeutiche, le cerimonie religiose, i trattamenti di bellezza e la preparazione dei cibi.

Come venivano usati gli oli essenziali nell'antichità?

L'uso degli oli essenziali non è solo un capriccio, ma piuttosto un'antica tradizione che risale a secoli fa, in diverse civiltà in tutto il mondo.

  • Egitto: gli egizi usavano prodotti erboristici per trattamenti di bellezza, preparazione di cibi, riti funebri e cerimonie religiose. 
  • Grecia: nell'antica Grecia, persone come Omero e Ippocrate esplorarono gli usi aromatici delle piante, basandosi sulle scoperte fatte dagli antichi egizi.
  • Roma: Gli antichi romani usavano estratti vegetali per massaggi, profumi e bagni aromatici.
  • Iran: nel Medioevo, le persone nell'area dell'Iran usavano e scambiavano spesso spezie o resine per la profumeria e il mantenimento della salute.
  • India: la medicina ayurvedica, un sistema di guarigione olistico originario dell'India, si è sviluppato in oltre 5.000 anni e include l'uso di composti aromatici ed erboristici.
  • Cina: per secoli, le pratiche tradizionali cinesi hanno incluso l'uso di materiale vegetale per sostenere il benessere.
  • Francia: Si ritiene che René Gattefosse, un chimico francese, abbia inventato e utilizzato per primo il termine "aromaterapia" quando ha studiato e condotto ricerche approfondite sugli oli essenziali nel XIX secolo.

Come sono fatti gli oli essenziali?

È importante tenere presente che gli oli essenziali non hanno la stessa azione. La purezza di un olio può cambiare a seconda della posizione geografica, dei metodi di distillazione, delle condizioni meteorologiche e di altri fattori. Inoltre, non importa quanto una pianta sia ben scelta, curata e coltivata, la qualità di un olio essenziale può essere mantenuta o distrutta durante il processo di distillazione. Grazie all'attenzione ai dettagli e alla precisione richiesta per la distillazione, diventa più una forma d'arte che un processo. I distillatori devono essere precisi e prestare attenzione ai metodi di raccolta, alle temperature, al tempo di distillazione, al livello di pressione utilizzato, ecc.

Come fa una pianta a diventare un olio essenziale?

L'esatto processo di produzione di un olio essenziale varierà a seconda del tipo di pianta da cui si ottiene l'olio. Tuttavia, l'idea di base è che le piante passino attraverso un processo di distillazione utilizzando attrezzature speciali per separare l'olio essenziale dalle parti della pianta. L'olio essenziale è nascosto in diverse parti della pianta, spesso a livello microscopico. Durante il processo di distillazione, l'attrezzatura separa l'olio essenziale dalla parte originale della pianta. Ad esempio, quando si producono oli di agrumi, l'attrezzatura viene utilizzata per separare l'olio essenziale dalla buccia del frutto.

L'uso degli oli essenziali nel giorno d’oggi

Sebbene gli oli essenziali e gli estratti vegetali siano stati utilizzati per secoli, gli oli essenziali sono altrettanto importanti oggi. Grazie al progresso della tecnologia, della qualità, della potenza e della maggiore sicurezza, gli oli essenziali sono ora più accessibili e più facili da usare nella vita di tutti i giorni. Sebbene gli oli essenziali siano stati spesso utilizzati come parte integrante di pratiche e tradizioni culturali passate, ora disponiamo di prove e studi scientifici crescenti che mostrano l'efficacia e la natura sicura degli oli essenziali oggi.

Oli essenziali per benefici per la salute

Nei tempi antichi, le persone usavano oli essenziali e parti di piante per migliorare il proprio benessere e la propria salute. Poiché gli oli essenziali possono essere utilizzati per alleviare le irritazioni cutanee occasionali, supportare una sana digestione, una buona salute orale, creare una sensazione chiara delle vie aeree e altro ancora, sono una scelta popolare per coloro che vogliono mantenere una buona salute.

Gli oli essenziali offrono una varietà di benefici e ogni persona gode di un'esperienza unica associata all'uso degli oli essenziali. Fortunatamente, la diversità degli oli essenziali li rende un mezzo utile per mantenere una buona salute, anche per quelle persone che hanno determinati problemi di salute, che desiderano vari benefici per la salute o che affrontano la sensibilità. L'uso di oli essenziali per i benefici associati alla salute è diventato popolare perché consente all'utente di personalizzare l'esperienza in base ai suoi desideri e bisogni specifici, piuttosto che accontentarsi di una soluzione generica.

I benefici emotivi degli oli essenziali

Con strutture chimiche uniche, ogni olio essenziale ha una varietà di vantaggi per l'utente. Alcuni oli essenziali hanno proprietà lenitive, tonificanti e stabilizzanti, mentre altri sono noti per essere energizzanti, tonificanti, fornendo una sensazione di calore o rinnovamento. Poiché il nostro corpo attraversa una serie di emozioni e condizioni fisiche durante il giorno, gli oli essenziali possono aiutarci a gestire e mantenere il benessere.

La struttura chimica di un olio essenziale gli conferisce benefici specifici. Alcuni oli essenziali sono utili per la disintossicazione o la purificazione, mentre altri forniscono una sensazione lenitiva per la pelle. L'aroma degli oli essenziali può anche creare una reazione chimica nel cervello, generando emozioni e reazioni interne.

L'olfatto è uno strumento in grado di generare forti risposte fisiologiche, mentali ed emotive.

Come usare gli oli essenziali

Una volta che hai imparato cos'è un olio essenziale e da dove vengono gli oli essenziali, è tempo di imparare come usarli. Non devi essere un esperto per godere della vasta gamma di benefici degli oli essenziali. Tutto ciò di cui hai bisogno è una conoscenza di base su come utilizzare gli oli essenziali in modo semplice e sicuro durante la tua routine quotidiana.

Come posso usare gli oli essenziali in sicurezza?

Esistono alcuni metodi per applicare gli oli essenziali che i consumatori preferiscono o addirittura utilizzano esclusivamente. Tuttavia, con l'evoluzione della ricerca nel campo degli oli essenziali, il livello di comprensione delle modalità di applicazione è aumentato notevolmente. Tutti i metodi di applicazione sono sicuri se usati correttamente, compresi i metodi aromatici, esterni e interni. L'uso di uno o più metodi di applicazione copre un'ampia gamma di applicazioni per il benessere emotivo e fisico. A tal fine, è possibile utilizzare oli singoli o miscele complesse utilizzando uno dei tre metodi seguenti:

 L’uso  esterno (locale)

L'uso esterno è un metodo molto efficace per applicare gli oli essenziali. Poiché gli oli essenziali hanno un basso peso molecolare e sono solubili nei lipidi, penetrano facilmente nella pelle. Una volta assorbiti, rimangono nell'area in cui sono stati applicati, fornendo benefici locali.

Sebbene gli oli essenziali vengano assorbiti rapidamente, ci sono molti modi per aumentare l'assorbimento. L'utilizzo di un leggero massaggio aumenterà la circolazione sanguigna nell'area di applicazione, migliorando così la distribuzione nel resto del corpo. L'uso di un olio vettore può anche aumentare l'assorbimento, specialmente sulla pelle secca o squamosa, poiché aiuta a idratare la pelle e rallenta l'evaporazione dell'olio.Per ridurre la probabilità di sensibilizzazione della pelle, specialmente su pelli giovani o sensibili, si consiglia di utilizzare un olio vettore (come l'olio di cocco frazionato) per diluire gli oli più potenti o quando si testa un olio per la prima volta. Il rapporto di diluizione consigliato è solitamente una goccia di olio essenziale per tre gocce di olio vettore.

Si consiglia sempre di utilizzare più piccole dosi durante il giorno rispetto a una singola dose elevata. Inizia con la dose più bassa possibile (1-2 gocce). Una dose tipica può essere ripetuta ogni 4-6 ore, a seconda dei casi. Poiché ogni persona è unica, la dose varierà da persona a persona a seconda della conformazione, dell'età e dello stato di salute generale.

Metodi efficienti di uso interno :

  • Usa gli oli nelle ricette di cucina o al forno per sostituire le spezie e le erbe aromatiche fresche o secche.
  • Ricorda che gli oli essenziali sono molto più forti delle spezie e delle erbe aromatiche essiccate o fresche, quindi inizia con una quantità molto piccola
  • Nel caso di oli più potenti, si consiglia di somministrarli con l'aiuto di stuzzicadenti (immergere l'estremità di uno stuzzicadenti pulito nell'olio e poi mescolare nel cibo) invece delle gocce
  • Aggiungi oli essenziali ad acqua, frullati, latte, tè o altre bevande

Quali sono i più conosciuti oli essenziali ?

  • Olio essenziale di limone - tonico e protettore per il fegato, anti nausea;
  • Olio essenziale di citronella - antisettico, insetticida;
  • Olio essenziale di eucalipto - utile nelle malattie respiratorie croniche;
  • Olio essenziale di lavanda - lenitiva, cicatrizzante ;
  • Olio essenziale di menta - tonico digestivo e mentale, anti nausea, analgesico ;
  • Olio essenziale di rosmarino - fluidificante, tonico per il fegato e benefico per la circolazione.

Risorse: Olio essenziale su Wikipedia

Le informazioni in questo articolo non devono sostituire la consultazione di uno specialista o una visita da un medico. Qualsiasi raccomandazione medica contenuta in questo materiale è solo a scopo informativo. Le conclusioni o i riferimenti non sono tipici e possono variare da individuo a individuo e possono dipendere dal proprio stile di vita, salute, ma anche da altri fattori. Queste informazioni non dovrebbero sostituire una diagnosi informata.