Olio di semi di canapa, presentazione completa

28/04/2021

Che Cos’è L’olio Di Semi Di Canapa?

L’olio di semi di canapa, noto anche come olio di canapa, è l’olio che proviene dai semi della pianta di canapa. Questa “pianta meravigliosa” è stata una ricca fonte di cibo, fibre e olio vegetale per migliaia di anni. Contenente proteine ​​e acidi grassi nutrienti come Omega-3 e Omega-6, la canapa è stato il segreto meglio custodito nella cura della pelle, salute e bellezza.

Quali Sono I Benefici E Le Indicazioni Dell’olio Di Semi Di Canapa?

Con così tanti benefici incorporati in un piccolo seme, non c’è da meravigliarsi che l’olio di semi di canapa sia diventato un ingrediente di tendenza nell’industria della bellezza negli ultimi anni. Perché ci sono voluti così tanto tempo? Essendo un prodotto idratante delicato ma resistente, l’olio di canapa può essere utilizzato in infiniti modi per la pelle, sia sul viso che sul corpo. Come non adorarlo?

La canapa contiene acido linoleico della famiglia Omega 6 e acido alfa-linolenico della famiglia Omega 3, detti anche acidi grassi essenziali (AGE), elementi assolutamente essenziali per il corretto funzionamento del corpo umano. Va notato che non possono essere sintetizzati dal corpo umano, quindi la fonte da cui possiamo prenderli è il nostro cibo stesso.

Pertanto, dobbiamo consumare olio di canapa perché è l’unico olio vegetale che ha un rapporto 3: 1 di Omega 6 e Omega 3, un rapporto ideale che mantiene puliti i vasi sanguigni, prevenendo così le malattie cardiovascolari.

Studi hanno dimostrato che, in tutto il regno vegetale, la canapa è l’unica pianta che ci fornisce le proteine necessarie , che vengono assimilate al 100% dal corpo umano. È stato scoperto che il 65% del suo contenuto proteico è edestina, o proteina globulare. È facile da digerire e ci aiuta a rafforzare l’immunità stimolando gli anticorpi contro gli aggressori e gli agenti nocivi. Le proteine ​​della canapa sono ricche di tutti i 21 amminoacidi, di cui 8 aminoacidi essenziali non possono essere sintetizzati dal nostro corpo.

Idrata La Pelle – L’olio di semi di canapa è considerato meravigliosamente nutriente. Fornisce un effetto lenitivo efficace alla pelle secca e trattenente.

Protegge La Pelle – Considerato più di un rimedio rapido, l’olio di semi di canapa aiuta a ripristinare la barriera cutanea e sigilla l’idratazione. Naturalmente, questo rende la canapa un eroe per le mani laboriose.Scopri La nostra crema idratante.

Ambiente – La canapa è generalmente conosciuta come pianta “miracolosa”: perché aiuta la struttura del suolo e può essere utilizzata per rigenerare il terreno tra le colture (pur non prendendo dalla produzione alimentare); si ritiene che sia quattro volte più efficiente nel catturare CO2 rispetto agli alberi; non richiede pesticidi ed erbicidi, fornendo l’habitat per la fauna selvatica – gli uccelli amano i semi.

Semi e olio di canapa indicati nelle malattie dermatologiche – i semi e l’olio di canapa sono ricchi di acidi grassi, con un rapporto di 3: 1 (da Omega-6 a Omega-3), acidi che hanno un effetto benefico nel trattamento dell’eczema e della pelle secca, riducente sintomi e necessità di farmaci.

La canapa è considerata una fonte proteica completa, il che significa che apporta nella dieta tutti gli amminoacidi essenziali, essendo una delle poche piante con questo beneficio. Gli amminoacidi essenziali non possono essere prodotti dall’organismo e devono essere forniti con la dieta.

Inoltre, le proteine ​​dei semi di canapa sono molto più facili da digerire rispetto a molti cereali, noci e verdure.

Canapa indicata per ridurre i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa – circa l’80% delle donne soffre di qualche forma di sindrome premestruale, probabilmente causata dall ormone prolattina. L’acido gamma-linoleico, che si trova nei semi di canapa, produce la prostaglandina E1, responsabile della riduzione dei disturbi della prolattina. Uno studio ha dimostrato che la somministrazione giornaliera di 1 g di acidi grassi essenziali, inclusi 210 g di acido gamma-linoleico, ha ridotto significativamente i sintomi della sindrome premestruale.

Lo stesso acido gamma-linoleico è indicato per il miglioramento delle manifestazioni causate dalla menopausa. Non è chiaro come funzioni, ma sembra che abbia la capacità di regolare l’attività ormonale associata alla menopausa.

I semi di canapa interi hanno effetti benefici sulla digestione: la fibra svolge un ruolo essenziale nel processo di digestione ed è strettamente correlata alla salute del tratto digerente, ei semi di canapa sono una buona fonte di fibre sia solubili che insolubili.

La fibra solubile contribuisce allo sviluppo della normale flora batterica dello stomaco; inoltre, riducono la glicemia e riequilibrano i livelli di colesterolo.

La fibra insolubile favorisce la formazione della ciotola fecale e riequilibra la peristalsi. Inoltre, riducono il rischio di sviluppare il diabete.

Va tenuto presente che i semi decorticati hanno un basso contenuto di fibre e non hanno gli stessi effetti benefici dell’intera forma.

Sebbene fino a tempi recenti la canapa non fosse un alimento molto apprezzato, le sue proprietà la consigliano per un consumo regolare, in una dieta equilibrata.

6 Effetti Scoperti Dagli Studi – Semi E Olio Di Canapa

  1. Fonte di nutrienti – i semi di canapa sono considerati un’incredibile fonte di nutrienti, essendo particolarmente ricchi di Omega-3 e Omega-6, di proteine ​​di alta qualità, vitamina E e minerali come: fosforo, potassio, sodio, magnesio, zolfo, calcio, ferro e zinco. 
  2. Molto pregiato è anche l’olio di canapa, utilizzato sia in cucina che nella medicina tradizionale cinese da oltre 3000 anni.
  3. I semi di canapa possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari: le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte in tutto il mondo. La dimensione di questa situazione ha portato a numerosi studi, tra cui una dieta equilibrata, per ridurre la prevalenza di queste malattie.
  4. Esistono quindi diversi dati che attribuiscono un’azione cardioprotettiva ai semi di canapa, a causa del contenuto in arginina e acido gamma-linoleico.
  5. L’arginina viene utilizzata dall’organismo per produrre ossido nitrico, responsabile della dilatazione dei vasi sanguigni, che abbassa la pressione sanguigna.
  6. L’acido gamma-linoleico è legato a processi infiammatori ridotti, che possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Qual È La Differenza Tra L’olio Di Semi Di Canapa E Il Cbd?

Probabilmente ultimamente hai sentito parlare molto dell’olio di CBD, molti paesi hanno capito il potenziale della pianta di canapa. Sia l’olio di canapa che il CBD derivano da varietà della pianta di cannabis, ma la loro trasformazione e i loro benefici sono completamente diversi.

L’olio di semi di canapa viene estratto dai piccoli semi della pianta, che contengono solo tracce di cannabinoidi, ma è più ricco di sostanze nutritive e di quegli acidi grassi che nutrono pelle e capelli. Ecco perché l’olio di canapa è estremamente popolare nella dieta e nei prodotti per la cura della pelle.

L’olio di CBD, invece, viene prodotto utilizzando foglie, fiori e steli dove i composti attivi si trovano in alta concentrazione. La sua potenza lo rende estremamente utile quando si tratta di rimedi olistici e soluzioni di benessere alternative.

3 cose interessanti sulla canapa

Lo sapevi…

  • La canapa è ottenuta da carta, tessuti, plastica biodegradabile, materiali isolanti e combustibili ecologici?
  • È stato piantato a Chernobyl per la sua capacità di ridurre gli effetti distruttivi dei materiali radioattivi?
  •  Contiene acido linoleico, un nutriente presente nel latte materno?

Le informazioni in questo articolo non devono sostituire la consultazione di uno specialista o una visita da un medico. Qualsiasi raccomandazione medica contenuta in questo materiale è solo a scopo informativo. Le conclusioni oi riferimenti non sono tipici e possono variare da individuo a individuo e possono dipendere dal proprio stile di vita, salute, ma anche da altri fattori. Queste informazioni non dovrebbero sostituire una diagnosi informata.

Articoli correlati

Miele

Cos’è il Miele ? Il miele è un alimento dolce, un liquido sciropposo prodotto naturalmente dalle api come cibo per se stesse. Il colore dorato e il gusto delizioso sono inconfondibili. Dopo che le api hanno raccolto il nettare da un fiore, mescolato con sostanze...

Zenzero

Cos’è lo Zenzero ? Lo zenzero è un alimento dalle particolari proprietà e benefici sulla salute dell'organismo. Dal supporto dell'immunità nella lotta contro una serie di batteri all'aumento del metabolismo, lo zenzero è un aiuto affidabile in una serie di condizioni...

Rosmarino

Cos’è il Rosmarino ? Il rosmarino ( Rosmarinus officinalis, famiglia delle Labiatae , pianta mediterranea, che ama la luce e il calore) fa parte del gruppo delle piante aromatiche, che non supera le altezze comprese tra i 100 - 150 cm; con foglie raggruppate sul...